Trova la tua tariffa

Guida alla bolletta

La guida online sarà disponibile a breve

Servizi Online

Accedi Registrati

Tariffe usi domestici

Tariffe usi domestici

Nell’ambito del processo di completa liberalizzazione del mercato dell’energia elettrica in Italia, l’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico (di seguito AEEGSI) ed il Ministero dello Sviluppo Economico hanno definito le modalità di erogazione della fornitura di energia elettrica per quei clienti domestici che non hanno esercitato la facoltà di passare al mercato libero. Nel processo di definizione di tali regole è stato istituito il servizio di maggior tutela (Delibera n.156/07 dell’Autorità per l’Energia Elettrica il gas e il sistema idrico del 27 giugno 2007 e s.m.i.).

Nel servizio di maggior tutela le tariffe di riferimento sono definite dall’AEEGSI e si distinguono in monorarie e biorarie a seconda del tipo di contatore installato.

  • Monorarie: riguardano le forniture di energia elettrica in bassa tensione per usi domestici e prevedono la medesima tariffa durante tutta la giornata indipendentemente da quando viene consumata energia. Hai una tariffa monoraria se non è stato possibile o non ti è stato ancora installato un contatore elettronico teleletto.
  • Biorarie: hai una tariffa bioraria se hai un contatore elettronico riprogrammato sulle tre fasce di consumo (F1, F23 che aggrega la fasce F2 e F3) ad ognuna delle quali viene associata una diversa tariffa.

Oltre alla suddivisione tra monorario e biorario i listini tariffari che trovi di seguito si distinguono a seconda che l’abitazione sia o meno di residenza e a seconda della potenza impegnata, cioè se inferiore o maggiore a 3 kW.

LE TARIFFE MONORARIE

LE TARIFFE BIORARIE

 

Se vuoi confrontare i listini tariffari sopra riportati con la tua bolletta leggi la Composizione tariffaria usi domestici